DARWIN 102
ARCHIPELAGO

Archipelago è stato varato il 15 giugno dell’anno scorso e subito dopo ha mollato gli ormeggi e ha intrapreso la sua prima crociera nel Mediterraneo con a bordo l’Armatore e la sua famiglia.

Allora, non c’è stato tempo per fare un bel servizio fotografico. Oggi, siamo finalmente in grado di presentarvi Archipelago come merita. Archipelago è il quinto Darwin 102 costruito da CdM per armatori entusiasti delle molteplici virtù di questo modello: affidabilità, robustezza, tenuta del mare, autonomia, comfort. I punti forti della linea Darwin non necessitano di un’ulteriore presentazione. Tuttavia, giova ricordare che lo scafo di tutti i Darwin è costruito con lamiere d’acciaio spesse 12mm e che gli equipaggiamenti di bordo sono scelti tra i migliori sul mercato e in alcuni casi sono ridondanti per garantire una navigazione tranquilla anche lontano da ogni centro di assistenza.

“Siamo molto orgogliosi del varo del quinto Darwin 102 che si conferma un modello senza rivali nel segmento 90-110 piedi,” aveva affermato Vasco Buonpensiere, co-fondatore e Sales & Marketing Director di CdM, il giorno del varo di Archipelago. “Questa costruzione è un ulteriore esempio dell’incredibile flessibilità del nostro cantiere: gli ultimi quattro mesi della sua costruzione sono stati seguiti personalmente dal nostro Direttore Generale, Bruno Piantini che ha seguito con dedizione e competenza l’avanzamento dei lavori facendosi portavoce e coordinando i team di entrambe le parti, armatore e cantiere. E’ stata una bella lezione per tutti e personalmente non posso fare a meno di ringraziare il mio amico Bruno per il suo eccellente lavoro!”

Progettato da Sergio Cutolo/Hydro Tec, responsabile anche dell’architettura navale e dell’ingegnerizzazione del progetto, Archipelago ha raffinati interni disegnati da Francesco Guida. La moglie dell’armatore ha lavorato spalla a spalla con Filippo Bevilacqua del Dipartimento Interior Design di CdM, definendo il progetto nei suoi minimi dettagli e portandolo a compimento secondo i suoi desideri. Materiali, stoffe, mobili, lampade e lampadari, complementi d’arredo sono stati scelti dall’armatrice che è un’esperta di design e interior decoration.

Con una lunghezza totale di 31 metri e un baglio di 7,43 metri Archipelago ha cinque comode cabine per gli ospiti, quattro nel Lower Deck e l’armatoriale nel Main Deck. Un equipaggio di 6 membri si occupa del governo dello yacht e dell’accudimento degli ospiti.

“Chi va piano va sano e va lontano” è il motto dei Darwin e Archipelago non fa eccezione: dotato di due motori Caterpillar C18 Acert da 500kW ciascuno, lo yacht raggiunge una velocità massima di 13 nodi e, a 9,5 nodi, ha un’autonomia che supera le 4.700 miglia nautiche.

Dati Tecnici:

LUNGHEZZA F.T. 31.00m
LUNGHEZZA AL GALL. 28.00m
LARGHEZZA 7.43m
PESCAGGIO* 2.45m
DISLOCAMENTO* 240t circa
MOTORI 2xCaterpillar C18 ACERT (500kW @1800-2100rpm) B RATING
TRASMISSIONE 2x ZF W650 4:1 libera installazione
GENERATORI 2x55 kW Kohler
VELOCITÀ MAX. 13 nodi
AUTONOMIA @ 10 NODI 5000nm
CAPACITÀ SERBATOI GASOLIO 40.0000 litri
CAPACITÀ SERBATOI ACQUA 6,000 litri
CAPACITÀ SERBATOI ACQUE NERE/GRIGIE/SENTINA 1,100 litri
*a pieno carico

ULTIME
NEWS